Dopo via Pertini e via Asseggiano, l’Immobiliare Veneziana è pronta per partire con i progetti di social housing in altre due aree della terraferma veneziana: si tratta di via Cà d’Oro, alla Bissuola, e di via Vallenari, a Favaro.
Proprio in questi giorni, la società partecipata dal Comune di Venezia al 97%, ha emanato il bando per i concorsi di idee per le due aree.

«Abbiamo pensato ad un unico bando – spiega il presidente di IVe, Ezio Micelli – per ottimizzare i tempi e per dare la possibilità ai partecipanti di cimentarsi con una duplice sfida progettuale. Con questo bando concludiamo la progettazione dal punto di vista urbanistico delle aree di nostra pertinenza (Pertini, Asseggiano, Mattuglie, Cà d’Oro e Vallenari): un ridisegno puntato esclusivamente sulla qualità e sulla sostenibilità ambientale, che ci auguriamo diventi un modello per le future progettazioni».
L’area di Cà d’Oro consente una edificabilità di 17.780 mq di superficie lorda di pavimento, mentre in quella di Vallenari è consentita una edificabilità di 28.430 mq di superficie lorda di pavimento. In entrambe, IVe ha in programma interventi di housing sociale: grazie ad una partnership pubblico-privata, si vogliono immettere sul mercato case da affittare a canone calmierato, per venire incontro alle difficoltà del ceto medio (giovani, lavoratori precari, impiegati pubblici, famiglie monoreddito) a confrontarsi con i prezzi del libero mercato.
«Gli insediamenti di social housing possono svolgere un ruolo strategico per la riqualificazione edilizia, ambientale e sociale della città – conferma Micelli – ed è in quest’ottica che ci attendiamo proposte di svolta, rispetto al passato. Progetti innovativi, con grande integrazione con il verde, con una dotazione ambientale che rappresenti un valore aggiunto e contribuisca ad innalzare il livello della qualità della vita».
Le proposte dovranno pervenire presso la sede operativa di IVe srl a Marghera, in via delle Industrie n. 32, entro e non oltre il 31 Luglio 2009 (è possibile scaricare il bando nella sua versione definitiva, aggiornata al 15 aprile 2009). Nel frattempo è quasi ultimata la progettazione esecutiva del progetto per via Pertini (dopo l’approvazione del Consiglio Comunale, potranno partire i lavori) ed entro la primavera sarà emanato il bando di concorso per via Asseggiano.
«In pochi mesi – conclude il presidente Micelli – abbiamo messo in moto due operazioni da quasi 50 milioni di euro, ed in un momento in cui l’economia è ferma, dare corpo ad investimenti di questo genere, oltre alle ricadute per cui originariamente sono pensate (cioè il sostegno all’abitazione per il ceto medio), rappresenta un segnale che va in controtendenza rispetto alla crisi».

Mestre, 4 marzo 2009
pdf  Bando concorso idee Ca DOro - Vellenari (56.39 kB) pdf